Città dei venti e dei mulini a vento

Aderisci

Chi siamo

La nostra associazione, Le Vie del Vento, nasce nel 2002 grazie a Maurizio Pantaleo, è fin da subito il nostro obiettivo è stato quello di sviluppare un progetto turistico con al centro gli sport outdoor come il windsurf, il kitesurf, il surf, la mountain bike, il parapendio e la barca a vela.

Questo perché abbiamo sempre visto un enorme potenziale nella Laguna dello Stagnone e in tutto il territorio della città di Marsala.

Attraverso collaborazioni con resort, cantine vitivinicole, autonoleggi, ristoranti e altre attività locali, abbiamo creato una solida rete di relazioni che ci ha permesso di crescere e attirare sportivi da tutto il nord Italia e dal resto d’Europa.

Oggi siamo un punto di riferimento per gli sportivi acquatici provenienti da tutto il mondo, e siamo tra i più grandi artefici della destagionalizzazione del turismo nel nostro territorio.

Tutto ciò ci permette non solo di promuovere lo sport, ma anche di far conoscere ai turisti la cultura locale, l’arte del buon vino, il fascino delle saline e l’amore che proviamo per la nostra terra.

Aderisci

Il progetto

Perché esiste un’associazione nazionale “Città dei Vini” e non una simile per valorizzare la risorsa del vento, rappresentata dai suggestivi Mulini a Vento, che uniscono bellezza, storia e attraggono persone da tutto il mondo?

Perché non creare eventi internazionali che combinano cultura e business, offrendo visibilità e connessioni tra le città?

Il nostro progetto nasce proprio da queste domande e ha come obiettivo quello di internazionalizzare il “vento”, come già fatto per il vino.

Come procediamo?

La prima fase consiste nella promozione dell’iniziativa a livello locale e nazionale, prima di espandersi a livello internazionale.

E questo è possibile solo grazie alla collaborazione tra le città dei venti.

Le scuole delle città coinvolte verranno informate tramite i canali istituzionali e pubblicitari, mentre quelle sportive potranno candidare le proprie città tramite questo sito.

Una volta registrate numerose scuole italiane (e poi straniere), queste potranno partecipare a iniziative, quali il premio “Città dei Venti – Festival dei Mulini a Vento”, la conferenza annuale in una città estratta a sorte tra le partecipanti alla rete, l’invito a partecipare a fiere nazionali e internazionali.

La rete delle Città dei Venti darà vita alle Vie del Vento, unendo città legate da sport e cultura.

Queste città saranno parte di un progetto più ampio: creare uno spazio in cui aziende e professionisti possano scambiare iniziative di business e promuovere la visibilità turistica delle città.

Aderisci

Aderisci

Grazie a questa iniziativa, le Città del Vento e dei Mulini a Vento guadagneranno maggiore valore e visibilità a livello internazionale, contribuendo alla promozione del territorio e alla pratica degli sport outdoor, che rappresentano un’opportunità economica e una connessione autentica con la natura.

    Nome

    Cognome

    Data di nascita

    Codice Fiscale

    Sport Praticato

    Nome Ente/Associazione

    Partita IVA o Codice Fiscale

    Titolo del richiedente

    Nome del Richiedente

    Cognome del Richiedente

    Attività Promossa

    Email